La FISA (Fédération Internationale des Sociétés d'Aviron) è la Federazione Internazionale del Canottaggio.

Secondo i regolamenti FISA, nel para-rowing le disabilità sono classificate come segue:

LTA - Legs, Trunk, Arms 

Possibilità di utilizzare almeno una gamba, il tronco e le braccia. Alla stessa categoria afferiscono i soggetti con deficit sensoriali o intellettivi.

Le barche sono standard e i sedili mobili

TA - Trunk and Arms 

Possibilità di utilizzare i muscoli del tronco.

La barca ha sedili fissi.

AS - Arms and Shoulders 

Il controllo del tronco è limitato.

La barca ha sedili fissi e il vogatore è bloccato attraverso un sistema di cinghie a livello della parte superiore del torace per permettere il movimento unicamente delle spalle e delle braccia.

Le gare del para-rowing si svolgono su una distanza di 1.000 metri (anziché 2.000).

Le gare di para-rowing si svolgono in 5 classi di imbarcazioni:

  • LTA 4con Misto,
  • LTA Doppio misto,
  • TA 2x Misto,
  • AS Singolo Femminile,
  • AS Singolo Maschile.

LTA e TA sono equipaggi misti: metà dell’equipaggio deve essere di sesso maschile e metà di sesso femminile (il timoniere può essere indifferentemente di sesso maschile o femminile e normodotato).

Il para-rowing è integrato all’interno della Federazione Internazionale di Canottaggio, e i para-rowers partecipano annualmente insieme ad atleti normodotati in alcune competizioni di Coppa del mondo e dei Campionati Mondiali.