Tante le emozioni in occasione del Pararowing party, l'evento pensato per promuovere l'attività sportiva riservata agli atleti portatori di disabilità. In rappresentanza della Federazione Canottaggio, hanno presenziato il Segretario Maurizio Leone, i Consiglieri Federali Luciano Magistri, Rossano Galtarossa e Pierpaolo Frattini, il Caposettore Para-Rowing Dario Naccari e il capo settore femminile Under 23 e Junior, Claudio Romagnoli.
Sono inoltre intervenuti, Pierangelo Santelli, Presidente CIP Lombardia, l'ex azzurro Elia Luini, Daniele Signore (SC Flora) oro a Pechino 2008, Alessandro Franzetti (C Gavirate) oro a Pechino, Adriano Alessandrini, Presidente dell'Idroscalo Club che ha collaborato con l'organizzazione, il Direttore dell'Idroscalo di Milano come Città Metropolitana Alberto Di Cataldo che ha portato i saluti del Sindaco Giuseppe Sala.

Non sono mancati i componenti della nazionale azzurra Eleonora De Paolis (CC Napoli), Florinda Trombetta (SC Milano), Fabrizio Caselli (SC Firenze) e naturalmente immancabile lo storico timoniere Giuseppe "Peppiniello" Di Capua (CN Stabia). I membri del team di Dario Naccari hanno ripercorso la loro esperienza a Rio de Janeiro, riportando quelle che sono state le loro emozioni nel contesto della competizione più importante del quadriennio. Poi, ognuno ha voluto sottolineare al bellezza dell'attività remiera per invogliare quanti più partecipanti possibili a provare le emozioni del canottaggio. Eleonora De Paolis e Fabrizio Caselli hanno poi effettuato un'uscita in barca e si sono cimentati in una prova al remoergometro, sotto gli occhi dei molti giovanissimi accorsi in questa bella giornata di sport.