E' stata una sfida a distanza quella al remoergometro che si è tenuta presso l'Idroscalo di Milano, in occasione del Pararowing Party e che ha coinvolto le categorie LTA, AS e i normodotati italiani, inglesi e francesi. I vogatori, in collegamento a distanza, hanno dato vita ad una battaglia all'ultimo colpo di remoergometro, in contemporanea.

Primi in acqua gli atleti LTA. Per l'Italia c'erano in gara l'atleta paralimpico Matteo Cavagnini e l'oro olimpico di Pechino nel 2008, Daniele Signore. E proprio Signore si aggiudica la seconda piazza del podio, alle spalle dell'atleta francese.
A seguire si sono confrontati gli AS e l'Italia ha conquistato le prime due piazze del podio grazie a Roberto Brunelli della Canottieri Flora, primo, e all'azzurra Eleonora De Paolis seconda. In terza posizione si è fermata la Gran Bretagna.
La terza ed ultima sfida ha visto in gara i normodotati e ancora una volta sono stati gli azzurri a dominare grazie all'oro conquistato dal campione olimpico Luca Ghezzi (Idroscalo Milano) e all'argento centrato da Andrea Benecchi (SC Milano).